Bomboniere originali per un matrimonio di primavera

La bomboniera è un pensiero speciale che gli sposi donano agli invitati per ringraziarli di aver condiviso con loro un giorno speciale, ricco di emozioni.
Nel tempo l’idea della bomboniera è cambiata: fino a qualche anno fa il compito di simboleggiare il ricordo dei momenti magici di quella giornata era affidato quasi esclusivamente ad un oggetto, a volte costoso, corredato ad un sacchettino di confetti bianchi. Ora si cerca di sostituire quegli oggetti con qualcosa di utile che gli invitati possano anche riutilizzare oppure sempre più spesso con prodotti gastronomici nostrani, quindi a chilometro zero. La diversità del territorio ticinese, che spazia da zone di pianura e collinari all’alta montagna, offrono una varietà di prodotti che ben si prestano ad essere abbinati a qualsiasi tipo di matrimonio. Un vasetto di miele o un barattolo di marmellata sono la bomboniera perfetta per un matrimonio country-chic! Il miele ticinese per eccellenza è quello di castagno dall’aroma molto marcato e corposo, ma nel Sottoceneri viene raccolto anche quello d’acacia dal gusto fine e delicato. Chi invece sceglierà di donare ai propri invitati un barattolo di marmellata potrà anche abbinarla al colore tema del matrimonio. La più indicata per la stagione primaverile che sta per iniziare è sicuramente quella di fragole, ma anche di mele e pere. Inoltre è possibile personalizzare i vasetti facendo stampare sull’etichetta i nomi degli sposi e la data delle nozze.

miele ticineseFonte: Inspiration in white & Celebrate mag

La bomboniera più adatta per un matrimonio rustico o agreste potrebbe essere una bottiglia di olio extravergine d’oliva ticinese, dal sapore leggero e fruttato. Oppure del pepe della Vallemaggia aromatizzato con vino bianco, spezie e liquori, confezionato in fialette di vetro.
Naturalmente per un matrimonio a tema “vino” la scelta della bomboniera non può che ricadere su di una bottiglia di Merlot, che in Ticino è il vitigno in assoluto più coltivato fin dalla prima metà del 1900.
Gli sposi amanti della natura, che faranno del verde il colore tema delle proprie nozze potranno donare agli invitati una piantina di erbe aromatiche e officinali, di cui il Ticino è ricco. Queste piante, spontanee o coltivate, possono essere utilizzate sia per insaporire carni e formaggi che per realizzare infusi e tisane come quella di Olivone.
Infine non bisogna dimenticare i confetti, che andranno ovviamente abbinati alla bomboniera. In commercio ormai ce ne sono di tutti i colori e tonalità e nei gusti più svariati, dalla frutta ai liquori…c’è solo l’imbarazzo della scelta!

di Stefania (Petali di RIso)
www.petalidiriso.com

Mi chiamo Stefania e sono wedding planner per passione. Per natura sono una persona che ama programmare, detesto lasciare tutto al caso. Mi piace molto curare i dettagli e usare la mia fantasia e creatività per realizzare eventi personalizzati e originali.
Quello che farò durante l’organizzazione del matrimonio è stare al vostro fianco per consigliarvi nelle scelte e se capita un imprevisto sarò sempre pronta a trovare una soluzione!